CALIMERO

CALIMERO

sabato 12 settembre 2015

PRIMI GIORNI: L'AGENDA VISIVA E LE REGOLE

Per aiutare l'alunno con difficoltà comunicative a comprendere la successione delle attività da svolgere sono utili le immagini che supportano le parole.
In questo post troverete un'idea per costruire una AGENDA VISIVA da attaccare su un mobile o una parete dell'aula già dai primi giorni di scuola.
Innanzitutto preparate il materiale procurandovi una striscia di velcro sulla quale disporre in ordine cronologico le immagini delle attività plastificate, poi fate seguire all'alunno questi comandi mostrando voi per primi quello che deve fare:

Prendi la prima immagine
che rappresenta
l'attività da svolgere
Porta l'immagine nel luogo
 in cui avviene l'attività
e attaccala sul cerchio 
collocato sulla parete.

E' importante mettere la foto nel cerchio, vicino al posto in cui il bambino svolge l'attività, poiché in questo modo si rappresenta il lavoro in corso. Conclusa l'attività il bambino stacca l'immagine dal cerchio e la ripone in una scatola o la consegna all'insegnante in questo modo si segna la fine dell'attività.

Ecco a voi una raccolta di immagini già pronte da stampare, plastificare e ritagliare per costruire l'agenda visiva dell'alunno:

IMMAGINI PER L'AGENDA VISIVA

Oltre all'agenda visiva, fin dai primissimi giorni di scuola, può risultare utile un promemoria delle REGOLE SCOLASTICHE; vi suggerisco la storia sociale di Teo intitolata "TEO A SCUOLA" e tutte le attività didattiche ad essa correlate.

Nessun commento:

Posta un commento